meetingrid

Meeting – scultura in vetro di Murano

Bellezza, eleganza e spiritualità. Questi sono i valori dei quali è impregnata l’arte di Marialuisa Tadei. La scultura in vetro di Murano, “Meeting” commissionata dall’International Corporate Art è stata realizzata appositamente per la nave da crociera Anthem of the Seas della Royal Caribbean Cruise Lines. Secondo l’artista la crociera è il luogo dell’incontro gioioso tra individui provenienti da luoghi e da culture diverse. La scultura nasce dall’idea di rappresentare questo momento, l’incontro come ciò che scandisce la vita e arricchisce lo spirito.

Nella scultura elementi di colori diversi si muovono disegnando intrecci sinuosi. Ogni elemento è compiuto in sé, ma acquista valore e dinamismo grazie all’interazione con gli altri, mentre la base di vetro specchiato su cui queste trame prendono vita, enfatizza l’effetto di movimento e di disordine.

Si tratta della metafora di corpi e di anime che nella vita quotidiana si incontrano e si sfiorano, si riconoscono e si compenetrano, lasciando in ognuno segni e interrogativi.

Marialuisa Tadei da sempre si muove lungo il sentiero tra realtà tangibile e spirituale e trova nel vetro il materiale ideale per veicolare valori positivi. Il vetro è, infatti un materiale fragile, che nasce dall’energia dei quattro elementi primari ed è già per questo estremamente evocativo, mentre i giochi di luce e la brillantezza dei colori incarnano sogno e meraviglia.

L’artista stessa dice: “Meeting è un abbraccio di amore e spirituale che tende verso il cielo. Con la sua estetica di luce e colori scintillanti è l’ espressione di un nuovo stile fiammeggiante Barocco”. L’arte per Tadei è un percorso spirituale e ha il compito di stimolare nello spettatore un’esperienza sensoriale, volta alla scoperta del mondo emotivo, e la responsabilità di elevare l’anima dallo stato materiale ad una dimensione metafisica. Il Barocco è inteso in questo caso, non come uno stile, appartenuto ad un’epoca, ma come una sensibilità che ha attraversato i secoli, in cui lo spirito dà forma alla materia per trasmettere virtù e bellezza.

Marialuisa Tadei è nata a Rimini nel 1964. Vive e lavora a Londra. Ha compiuto i tuoi studi in Italia, all’Accademia di Belle Arti e al D.A.M.S. di Bologna. Ha conseguito un master in Sacra Arte, Architettura e Liturgia all’Università Europea di Roma – Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e uno presso la Domus Academy di Milano. E’ stata allieva di di Jannis Kounellis alla Kunstakademie di Düsseldorf e ha conseguito un Postgraduate diploma al Goldsmiths College di Londra. Ha esposto alla Biennale d’Arte di Venezia nel 2009 e nel 2013, alla Biennale di Architettura di Venezia del 2010 e ai Giochi Olimpici di Pechino del 2008. Le sue opere sono presenti in numerose collezioni in Europa e negli Stati Uniti. Attraverso l’arte intende esprimere la bellezza della vita e avvicinare ad una dimensione spirituale. Spazia dalla fotografia, al video, alla pittura, ma predilige la scultura e l’installazione e usa differenti materiali, tra cui il vetro.