IL TEATRO DELLA FORNACE

“Sulle orme di Dario Fo”

 

Discipline coinvolte:

Lingua e Letteratura Italiana, Storia, Teoria della Comunicazione, Tecnologie e Tecniche di Rappresentazione Grafica, Progettazione Multimediale, Tecnologie Informatiche, Laboratori del Vetro, Laboratorio di Storia dell’Arte, Design e Modellazione Plastica del Vetro.

 

Obiettivi generali:

Offrire agli allievi un percorso artistico polivalente (prendendo come esempio Dario Fo) che metta insieme studio umanistico, comunicazione, arti visive, liberando le modalità espressive attraverso la costruzione di un percorso sia personale che collettivo, fino alla realizzazione di un prodotto multimediale.

 

Conoscenze:

funzione emotiva/estetica/referenziale del linguaggio; comunicazione verbale/visiva; l’immagine di sé; la comunicazione nelle relazioni interpersonali, particolarmente nella relazione maestro/discepolo.

 

Competenze:

scegliere consapevolmente gli oggetti a cui affidare la propria immagine; saper parlare degli oggetti realizzati, chiarendone il processo di produzione e il ruolo affettivo; interagire con i propri maestri (saper porre domande appropriate, sviluppare desiderio di conoscere, misurare le proprie capacità con quelle dei propri maestri); tecnica dell’intervista.

 

Contenuti:

Il progetto consiste nel stimolare gli allievi fin dal primo anno, attraverso letture, comprensione ed elaborazione del testo narrativo, introdurli alla dimensione teatrale attraverso la visione di spettacoli, l’analisi dell’opera di Dario Fo, eventuale lezione introduttiva sulla mimica e lezioni di teatro e/o lettura espressiva.

Realizzare una video-intervista in cui uno studente mostra un oggetto e parla del suo processo di produzione e del suo significato affettivo.

Realizzare un video (dove sono gli studenti a intervistare), in cui sono protagonisti i vetrai nel loro ambiente di lavoro, curando la sceneggiatura, documentando i movimenti dei maestri e le dinamiche della fornace.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]